Assunzioni a tempo indeterminato Autorità portuale di Livorno


L’Autorità Portuale di Livorno

L’Autorità Portuale di Livorno è un ente con personalità giuridica pubblica che si occupa di tutte le attività relative al porto di Livorno: dalle operazioni portali alle attività commerciali e industriali connesse, fino alla manutenzione ordinaria e straordinatia. L’AP di Livorno. L’Autorità Portuale di Livorno è ad oggi guidata dal presidente Giuliano Gallanti.
Assunzioni a tempo indeterminato




L’Agenzia per il Lavoro Quanta SpA si occuperà della preselezione dei candidati per conto dell’Autorità Portuale di Livorno che selezionerà 11 figure da assumere con contratto a tempo indeterminato per le seguenti aree di lavoro:
una risorsa per l’Area Contabilità e Affari Generali;
una risorsa per l’Ufficio Economato e Affari Generali;
una risorsa per l’Ufficio Contabilità e Bilancio;
una risorsa per l’Area Demanio;
due risorse per l’Area Demanio e l’Area Patrimonio – Servizi Tecnico/Nautici – Tasse Portuali;
una risorsa per l’Ufficio Progetti Strategici ed Europei;
una risorsa per l’Ufficio Programmazione Economica e Finanza Innovativa;
una risorsa per l’Ufficio Piano Regolatore Portuale e Sistema Informativo Portuale;
una risorsa per la Segreteria e Servizi Ausiliari;
una risorsa come Commesso-Autista.
Requisiti di partecipazione

I candidati interessati a partecipare alle selezioni per uno degli 11 posti di lavoro disponibili presso l’Autorità Portuale di Livorno, dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti generali:
cittadinanza italiana o di un Paese membro dell’Unione Europea;
Laurea o Diploma a seconda del profilo professionale;
età minima 18 anni;
godimento dei diritti civili e politici;
assenza di condanne penali, provvedimenti di interdizione o misure restrittive che escludano o che possano determinare l’estinzione del rapporto di lavoro dei dipendenti presso Enti e/o Aziende pubbliche;
non essere stati interdetti dai pubblici uffici, destituiti dal lavoro presso pubblica amministrazione o dichiarati decaduti dall’impiego per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
non essere stati licenziati da precedenti impieghi per motivi disciplinari o per giusta causa;

Altri requisiti specifici delle singole professionalità saranno indicate all’interno del bando di selezione.
Le selezioni

Le selezioni consistono in una prima valutazione dei curriculum vitae ricevuti con relativo elenco di candidati idonei, che parteciperanno quindi alla prova preselettiva svlta dall’Agenzia per il Lavoro Quanta. I candidati che supereranno la prima fase provederanno a svolgere i succesivi colloqui tecnici e motivazionali.

Come candidarsi



Gli interessati alle opportunità di lavoro presso il Porto di Livorno possono collegarsi alla pagina web dellericerche in corso dell’Autorità Portuale livornese e registrare il curriculum vitae nell’apposita sezione webdell’Agenzia per il Lavoro Quanta. Il termine per la presenza delle domande sono le ore 12:00 del 30 Gennaio 2015.asdfg

la tua email e clicca subscribe riceverai una conferma al indirizzo email inserito:


LavoriSubito by FeedBurner


Home Page