Bonus Inps da 1200 euro mese per chi assiste un familiare in difficoltà


Il Progetto Home Care Premium è un contributo “premio” che serve per prendersi cura, a domicilio, delle persone non autosufficienti; chi infatti accudisce un familiare disabile ha diritto ad un bonus di 1.200 euro mensili.



A promuovere il progetto è l’INPS e possono beneficiare dei contributi economici e dei servizi socio assistenziali le seguenti categorie di persone:

• i dipendenti e i pensionati, utenti dell’INPS Gestione Dipendenti Pubblici –anche per effetto del DM 45/078;
• laddove i suddetti soggetti siano viventi: i loro coniugi conviventi, i loro familiari di primo grado.

Sono ammessi al beneficio anche i giovani minorenni orfani di dipendenti o pensionati pubblici.

Per richiedere il contributo la domanda andrà inoltrata entro Maggio 2015 sia on-line dopo che si è entrati in possesso del PIN personale dell’INPS, sia consegnato a mano presso gli enti che hanno aderito al progetto.

La domanda andrà corredata dal modello ISEE, anche se non c’è limite di reddito, e il soggetto non autosufficiente per il quale si richiede il contributo dovrà essere iscritto nella banca dati del dipendente pubblico o del pensionato INPDAP.

L’importo erogato andrà dai 400 euro ai 1.200 euro al mese.

Per maggiori informazioni, per i moduli da compilare per inserire le persone per i quali si richiede il sussidio nella banca dati, per scaricare il bando interamente i formato .pdf, potete visitare la sezione dell’INPS che riguarda i Concorsi Welfare.

Inserisci qui sotto la tua email e clicca subscribe riceverai a breve direttamente  un email di conferma e sarai sempre aggiornato su questo lavoro

 Inserisci  Email:


LavoriSubito by FeedBurner

Home Page