Blacklist USA dei sospetti terroristi: cinque residenti tra Sesto e Cinisello


Ci sono anche due sestesi e tre cinisellesi nella blak list dei potenziali terroristi globali diffusa da Whashington. La lista è stata resa nota il 16 gennaio per monitorare e blocare i finanziamenti agli individui che possono avere legami con il terrorismo internazionale.



Nell’elenco dei sospetti sessanta sarebbero residenti in Italia, come ha sottolineato oggi stessoLibero pubblicando i nominativi. Tutti sono stati coinvolti in passato nelle indagini sulle cellule qaediste nel nostro paese; al momento alcuni sono latitanti, altri in carcere, altri sono partiti verso le zone di guerra come foreign fighters. Cinque hanno la residenza nella zona di Milano, due a Sesto e tre a Cinisello. Ricordiamo che nella stessa black list USA erano presenti anche Said e Cherif Kouachi, i responsabili della strage nella redazione di Charlie Hebdo.

Info e aggiornamenti inserisci la tua Email:


LavoriSubito by FeedBurner

Home Page