Laureato e troppo qualificato, 28enne disoccupato costretto a vivere da clochard


Si chiama Andrea, è laureato, esperto di contabilità, ma a 28 anni è già costretto a vivere da clochard dopo aver perso il posto da lavoro dalla sera al mattino.




La sua storia è raccontata oggi nelle pagine milanesi del quotidiano Il Giorno.


Dopo la laurea, Andrea era stato assunto in un grande multinazionale, che lo ha poi licenziato. Lui però non vuole proprio saperne di gettare la spugna. Da maggio vive in piazza San Babila a Milano.....continua leggere

Info e aggiornamenti inserisci la tua Email:


LavoriSubito by FeedBurner

Home Page