Polizia Penitenziaria: Concorso per 197 posti anche con Licenza Media

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato un bando per 197 posti.

Nuove assunzioni per il personale della Polizia Penitenziaria, uno dei corpi delle Forze Armate in cui negli ultimi anni è stata rilevata una maggiore carenza nell’organico. Ed è per questo che grazie ad un concorso pubblico sono previste 197 assunzioni per la Polizia Penitenziaria.

Vediamo insieme come fare domanda

E’ stato pubblicato il bando per Polizia Penitenziaria 2017 per 197 posti per Allievi Agenti, di cui 147 per uomini e 50 per donne. Il bando  prevede una prima seleziona di una selezione per titoli ed esami. I candidati che saranno scelti frequenteranno direttamente il corso di formazione previsto prima dell'assunzione.

Ecco i requisiti richiesti
Possono partecipare ai concorsi per Allievi Agenti della Polizia Penitenziaria i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:

– cittadinanza italiana;
– godimento dei diritti civili e politici;
– età compresa tra i 18 e i 27 anni compiuti (non aver compiuto i 28 anni);
– idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio;
– diploma di istruzione secondaria di primo grado;
– non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
– assenza di condanne a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
– non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver riportato condanna a pena detentiva per delitto non colposo oppure essere o non essere stati sottoposti a misura di prevenzione.

Prove d’esame
Il concorso per la Polizia Penitenziaria dovrebbe essere strutturato in tre diverse prove. Nella prima fase i candidati dovranno rispondere ad un questionario su argomenti di cultura generale o sulle materie inserite nei programmi della scuola media dell’obbligo.

Successivamente ci sarà una prova fisica, e anche in questo caso sono previste delle importanti novità. Infatti, il Consiglio dei Ministri ha deciso di cambiare i parametri fisici richiesti per il sostentamento del concorso, eliminando il requisito dell’altezza minima. Quindi, l’altezza del candidato non potrà più essere un fattore di preclusione per l’accesso alle Forze Armate. Infine, dopo i quiz e la prova fisica, i candidati sosterranno i test attitudinali.

Info Bando
Per maggiori informazioni vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il bando relativo al concorso per Allievi Agenti della Polizia Penitenziaria e a visitare il sito web del Ministero della Giustizia nella sezione Home/Strumenti/Concorsi.

Procedura per invio Domanda
La domanda per candidarsi segue la procedura online, entro infatti il 12 novembre 2017. Ricordiamo che il sito del ministero genera in automatico la ricevuta che la domanda è andata a buon fine, questa bisogna stamparla e conservarla per esibirla il giorno della convocazione. In via eccezionale, nel caso in cui, entro 3 giorni lavorativi prima della scadenza del bando, non sia attivo il sito del ministero, con la conseguente disservizio del sistema del invio delle ricevute, in alternativa potranno essere e compilate con appositi modelli allegati al bando, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, presso il [ Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria] [ Direzione generale del personale e delle risorse ] [ Ufficio VI ] Concorsi, polizia penitenziaria , Largo Luigi Daga, n. 2 , 00164 – Roma.  registrarsi sull'apposito form e seleziona e invia la domanda