EX Magic World apre a Napoli: 500 posti di lavoro come inviare CV

Nuove proposte di lavoro per  il parco divertimenti EX Magic World di Napoli.


La nota struttura dedicata all’intrattenimento sarà oggetto di un rilancio. L’iniziativa creerà numerosi posti di lavoro in Campania. Si prevedono, infatti, ben 500 assunzioni.
Ecco cosa sapere sul progetto e sulle opportunità di lavoro



Vediamo insieme i requisiti e come presentare domanda per un colloquio





La struttura, che è situata a Giugliano in Campania, nella provincia napoletana, era stata inaugurata nel 1990. Era stata chiusa lo scorso anno, per procedura fallimentare. Ora il tribunale di Napoli l’ha affidata, tramite vendita all’incanto, alla società Partenope Investment. L’amministratore di quest’ultima, l’imprenditore partenopeo Vincenzo Schiavo, ha intenzione di procedere al recupero e al rilancio del nuovo Pareo Park, grazie anche agli investimenti di fondi russi e inglesi, e di altri soggetti italiani e campani. Si tratta di un progetto ambizioso, che porterà numerose assunzioni nel parco divertimenti.

IL PROGETTO
Il programma di rilancio del EX Magic World dovrebbe essere realizzato in un quinquennio, e richiederà un investimento di oltre 10 milioni di Euro. L’obiettivo è quello di creare un parco divertimenti e acquatico di circa 300mila metri quadri, che possa essere attivo tutto l’anno e non solo nel periodo estivo.

Prima di tutto, saranno sviluppate l’area ristoro, il parco acquatico e l’area in cui è presente il circo.
Saranno aggiunte un centro SPA wellness, delle terme e un albergo. Sarà creata, inoltre, un’arena per
ospitare eventi e concerti, e ci sarà un parcheggio da circa mille posti auto.
Tutto ciò, insieme alla messa in funzione delle giostre, permetterà di far lavorare la struttura su base
annuale, e non solo stagionale. Il parco riaprirà entro il 2016, per andare a regime prima dell’estate 2017.

PROFILI RICHIESTI

Le opportunità di lavoro Napoli saranno rivolte principalmente ai campani, con particolare attenzione all’occupazione giovanile. Non mancheranno, infatti, le assunzioni per i giovani disoccupati, che potranno lavorare nel parco divertimenti. Per quanto riguarda le figure richieste, è facile immaginare che saranno di vario tipo. Dagli addetti alle biglietterie e alle casse agli addetti alle attrazioni, ad operatori della ristorazione, agli addetti alle pulizie, ai vigilanti, ai parcheggiatori e a molti altri profili.

Come candidarsi:

Probabilmente la raccolta delle candidature sarà effettuata o attraverso il portale web dedicato alla struttura, pareopark.it. oppure tramite email all'indirizzo recruiting@pareopark.it e invia cv